“L’OLTRESERCHIO CONQUISTA LA SERIE C2”

CALCIO A 5. SERIE D GIRONE A, FINALE PLAY OFF: OLTRESERCHIO-SCINTILLA 1945 6-2

Nella prestigiosa cornice dell’Estraforum di Prato, la squadra lucchese dell’Oltreserchio coglie la promozione in C2, trionfando per 6 a 2 sullo Scintilla 1945, nella finale play off del campionato di serie D di calcio a 5, girone A.

I ragazzi del Presidente Morotti alla prima esperienza, dopo un buon campionato chiuso in seconda posizione, alle spalle del Futsal Massa, riportando, tra l’altro, la miglior difesa e il titolo di capocannoniere con Da San Biagio, si giocavano la partita più importante contro la solida squadra pisana, giunta terza in stagione regolare.

Ed è solo sul finire di un primo tempo in cui le due squadre hanno prestato maggiore attenzione alla fase difensiva che si sblocca la partita: l’Oltreserchio è bravo a sfruttare la superiorità numerica derivante dall’espulsione per doppia ammonizione di Rocchi, trovando il gol con Angilletta e andando al riposo sull’1 a 0 .

Dopo pochi secondi, però, dall’inizio della ripresa il portiere lucchese Amabile, inoperoso per tutta la prima frazione, deve capitolare a seguito di una sfortunata deviazione su tiro di Costanzo.

La partita si fa più avvincente. Lo Scintilla, costretto a vincere per ottenere la promozione a causa della peggior classifica nella regular season, è costretto ad abbandonare la propria strategia difensiva. Adesso la partita si gioca a viso aperto e ciò stimola oltremodo l’Oltreserchio che, continuando a seguire diligentemente i dettami tattici dei mister Tognocchi e Mandoli, riesce finalmente a concretizzare la maggiore caratura tecnica. Lo fa con un bel gol di tacco di Byaze, cui segue, dopo poco, il 3 a 1 di Da San Biagio. Lo Scintilla accorcia sul 3-2 con l’altro Costanzo, fornendo ancora qualche attimo di apprensione ai tifosi lucchesi, ma un gol di Angilletta ristabilisce, una volta per tutte, le distanze. Lo Scintilla sente scappar via la partita e mostra del nervosismo che produce, però, solo qualche cartellino a loro carico. I pisani provano la carta del portiere di movimento, ma sono ancora i lucchesi a segnare con un gol ciascuno per Da San Biagio e Angilletta, fissando il risultato sul 6-2 finale e dando il via ai festeggiamenti per la meritata promozione.

“Non era semplice centrare l’obiettivo promozione al primo colpo – esordisce Mister Tognocchi, alla terza promozione in quattro anni, dopo quelle ottenute con il Calcetto Insieme – partendo con tutti i favori del pronostico. Devo dire che insieme al mio staff abbiamo fatto un grande lavoro da settembre ad oggi per amalgamare assieme le varie potenzialità della rosa e grazie ad una Società fantastica che ci ha fatto sentire sempre la propria fiducia durante tutta la stagione, anche nei momenti di difficoltà, siamo riusciti a ripagarli come meglio non potevamo. Adesso festeggiamo qualche giorno ma dalla prossima settimana testa alla Coppa Regionale a cui i ragazzi tengono particolarmente”.

“Un’emozione fantastica – continua Mister Mandoli alla prima esperienza nei campionati FIGC – di cui devo ringraziare Roberto Tognocchi e la Società Oltreserchio che mi hanno dato la possibilità di lavorare con un gruppo davvero ottimo. Raggiungere la promozione tramite una finale del genere, in cui i ragazzi hanno seguito alla perfezione la strategia che avevamo impostato, è doppiamente gratificante. Un plauso a loro che ci hanno sempre creduto e non hanno mai mollato”.

Grande gioia ed elogi anche da parte del Presidente Alessandro Morotti “è stata una serata bellissima e per me indimenticabile. I ragazzi sono stati strepitosi ed hanno affrontato la gara con una calma che, in alcuni momenti, è stata fondamentale per il risultato finale. Un grazie particolare ai due tecnici per aver creato questo bel gruppo. Per ultimo, ma non meno importante, un grazie ai collaboratori e alle altre persone che, da tifosi, hanno sempre seguito la squadra”.

E adesso, come anticipato, il sogno è la doppietta, perché lunedì prossimo 14 maggio, nuovamente all’Estraforum di Prato, l’Oltreserchio affronterà il Monteriggioni nei quarti della Final Eight della Coppa Toscana di serie D. Eventuale semifinale venerdì 18 e finale domenica 20, sempre a Prato.

Formazioni:

Oltreserchio: Amabile, Astolfi, Biondi Bucci, Unti, Orsi, Angilletta, Byaze, Da San Biagio, Choubane, Soldati, Faldini, Berruti. Allenatori: Tognocchi e Mandoli.
Scintilla: Randi, Bruni; Rocchi, Guidi, Mion, Raduazzo, Cavini, Costanzo D., Costanzo M., Salvini, Palermo.
Arbitri: Dalena di Firenze, Palumbo di Pistoia
Reti: O: Angilletta 3, Da San Biagio 2, Byaze; S: Costanzo M., Costanzo D.

Lascia un commento