Bama Altopascio di scena sul parquet del PalaBalducci di Pontassieve!

Bama di scena su un campo che definire difficile é un eufemismo. I rosablu scenderanno, domani pomeriggio, sul parquet del PalaBalducci di Pontassieve. Gli avversari si trovano al momento a quota 6 in classifica, nella zona playout ma mai classifica fu più bugiarda. I ragazzi di Pescioli, tra le mura amiche, hanno ceduto al fotofinish contro Firenze e Pielle Livorno e nei minuti finali con Lucca. Lottare fino in fondo, con solide chances di vittoria, contro tre top team é la dimostrazione che ci vorrà un Bama in versione deluxe per poter tornare da Pontassieve con due punti in classifica. Gli avversari hanno perso rinnovato rispetto all’anno passato perdendo Mariotti, Cioni e Cherici, sostituiti da giovani buona qualità. Hanno però mantenuto le travi portanti della squadra a partire dal  “sempiterno”Occhini, un all-around col canestro nel sangue, i fratelli Piccini, lunghi di valore, la guardia Rossi, buon tiro e uno contro uno fulminante, l’ala Coccia, giocatore completo se ce n’é uno e il giovane, emergente, Cianchi, giocatore di talento. A parte i nomi i biancoverdi hanno la peculiarità di difendere con grande intensità, di gettarsi a rimbalzo come se non ci fosse un domani e mettere grande pressione sui portatori di palla. Tutti fattori che risultano indigesti al Bama. In casa altopascese in settimana c’é stato l’abbandono di Canciello, che ha chiesto di poter scendere in serie D a Viareggio per avere più minutaggio, desiderio esaudito da parte della società per la serietà dimostrata dal giocatore in due anni. Per il resto il roster dovrebbe essere al completo, dove il condizionale é obbligatorio, visti i problemi alla schiena di De Falco che sembrano essere lontani da una soluzione definitiva. Palla a due alle 18,30. Arbitreranno Toscano di Asciano e Uldanck di Pisa.

Lascia un commento