TAU CALCIO, GADDINI E MUCCIOLI CONVOCATI PER LA NAZIONALE UNDER 17!

I ragazzi: “per noi è un piccolo grande sogno che si realizza”

Altopascio, 17 dicembre 2018 – Un sogno coltivato fin da bambini che oggi, giorno dopo giorno, si realizza un pezzetto alla volta. È questa la piccola grande favola di Mattia Gaddini e Marco Muccioli, entrambi classe 2002, compagni di squadra e punti di riferimento della formazione degli Allievi Elite Regionali dell’Asd Tau Calcio Altopascio. Per loro, infatti, è arrivata l’attesissima convocazione nella Nazionale italiana dilettanti Under 17 di mister Salvatore D’Urso, nell’ambito del progetto giovani LND. I ragazzi sono stati convocati per il raduno territoriale che si terrà domani, martedì 18, al centro sportivo Torre Angela di Roma.

È emozionato Mattia Gaddini, l’attaccante esterno sinistro del Tau che regala ogni settimana numerosi reti alla propria squadra, oggi seconda in classifica a pochi punti dalla capolista. “Sono molto contento e soddisfatto – dice Mattia, il cui idolo incontrastato è Cristiano Ronaldo – Quest’anno sono subito partito con la convinzione di provare a vincere il campionato e grazie alla perfetta intesa che si è creata con i compagni di squadra e con il mister stiamo giocando belle partite. Fare il calciatore è il mio sogno da quando sono piccolo e la convocazione nella nazionale under 17 è un piccolo desiderio che si avvera e la spinta per raggiungere altri traguardi”. Stessa soddisfazione per Marco Muccioli, il centrocampista vice capitano, anche lui, come Mattia, cresciuto nel Tau con il pallino per il calcio. “La convocazione rappresenta un’ottima opportunità per farsi notare – aggiunge – Sono molto determinato e anche molto felice: ora dobbiamo continuare a fare bene nel campionato”. Per entrambi, poi, il primo ringraziamento va alla squadra, al mister e alla società. “Senza i nostri compagni, senza mister Giuli e senza il Tau – dicono – noi non saremmo qui e non riusciremmo a fare quello che facciamo. Siamo un bel gruppo: ognuno di noi dà il massimo”.

Entrambi lucchesi, Mattia frequenta l’Itc “Carrara”, mentre Marco va al Liceo scientifico tecnologico “Fermi”, riuscendo così a conciliare lo studio con gli allenamenti e gli impegni fuori dal campo. “Non è facile, ci vuole organizzazione e anche sacrificio, perché quattro allenamenti a settimana sono impegnativi – concludono – Ma la passione per questo sport è più forte di ogni ostacolo e alla fine si riesce sempre a studiare, a giocare, a divertirsi e a dedicare tempo alle persone a cui si vuole bene”.

Due settimane fa era arrivata la notizia di un’altra convocazione, quella del difensore Lorenzo Egger, in quel caso però per la Nazionale italiana under 16. È quindi un periodo di importanti riconoscimenti per la società amaranto, che non nasconde la propria soddisfazione. “Marco e Mattia sono con noi al Tau da un po’ di anni – commenta il direttore sportivo,Dante Lucarelli – La loro convocazione per il raduno della Nazionale under 17 rappresenta quindi la conferma di un lavoro, quello della nostra società, svolto con attenzione, impegno e, soprattutto, qualità. Sono proprio questi tre aspetti che contraddistinguono più di ogni altra cosa il Tau: guardiamo sempre in grande stando però ben attenti a calibrare ogni passo e ad affrontare ogni giorno con una nuova spinta e con programmi, tecniche e progetti sempre aggiornati”.

Lascia un commento